Sabato 4 luglio ad Amelia (Terni), ore 20, l’associazione “Oltre il visibile” nell’ambito della rassegna “Politicamente scorretto” presenta il nuovo libro di Michele De Lucia “Matteo Salvini sottovuoto spinto”

COMUNICATO STAMPA

POLITICAMENTE SCORRETTO / “MATTEO SALVINI SOTTOVUOTO SPINTO”:  SABATO 4 LUGLIO IL GIORNALISTA D’INCHIESTA MICHELE DE LUCIA, EX TESORIERE DI RADICALI ITALIANI, PRESENTA IN UMBRIA CON FRANCESCO PULLIA IL SUO NUOVO PAMPHLET SUL LEADER LEGHISTA

Amelia (Tr), sabato 4 luglio 2015, ore 20:30

Chiostro di San Francesco – piazza Augusto Vera, 10

Presentazione del nuovo libro di Michele De Lucia

“Matteo Salvini sottovuoto spinto” (Kaos edizioni, 2015)

Evento organizzato dall’Associazione Culturale “Oltre il visibile”

nell’ambito della rassegna “Politicamente scorretto”

Sabato 4 luglio ad Amelia (Terni), presso il Chiostro di San Francesco (piazza Augusto Vera, 10), alle ore 20:30 (con aperitivo di benvenuto alle 20), l’associazione culturale “Oltre il visibile” in collaborazione con il Comune di Amelia – Assessorato alla Cultura, nell’ambito della rassegna “Politicamente scorretto”, presenta il nuovo libro di Michele De Lucia “Matteo Salvini sottovuoto spinto” (Kaos edizioni, 2015). Il giornalista e scrittore Francesco Pullia intervista Michele De Lucia. E’ previsto un ampio spazio per le domande dal pubblico. Sono stati invitati ad intervenire il professor Domenico Cialfi, i giornalisti Gianluca Diamanti, Pierpaolo Burattini ed Enzo Beretta. A seguire (ore 21:30), proiezione del film di Franco Maresco “Belluscone. Una storia siciliana” (95′, Italia 2014).

IL LIBRO. Tutto cominciò nella Milano del 1993, quando uno svogliato studente universitario (genere italiano medio che più medio non si può) riuscì a farsi eleggere consigliere comunale nelle liste del Carroccio. Da allora, per un ventennio, il politicante Matteo Salvini, seguace del capo leghista Umberto Bossi e suo pupillo nella ridente Padania, indossando la camicia verde ha dichiarato guerra agli stranieri e ai rom, ha scatenato una crociata contro gli islamici, ha invocato la castrazione chimica per gli stupratori, ha incitato all’autodifesa armata da Far West, ha collezionato poltrone e poltroncine, e ha fatto il tifo per il Milan calcio. Finché alla fine del 2013, dopo che il carismatico Bossi ha concluso la carriera nelle cronache giudiziarie, Salvini ne ha preso il posto come nuovo leader della Lega nord. E parlando all’intestino degli elettori, sospinto dai sondaggi ha condotto il Carroccio verso la destra estrema, fino a intendersela con neofascisti e xenofobi italiani e esteri, al grido di: «I moderati non esistono: esistono normali borghesi che ne hanno le palle piene». E anche: «Chi evade le tasse per sopravvivere non è un evasore ma un eroe».

L’AUTORE. Michele De Lucia (Roma, 1972), ex tesoriere di Radicali italiani, è autore di vari libri. Ha pubblicato: Fiat quanto ci costi? Come la grande industria italiana privatizza i profitti e socializza le perdite a spese dei contribuenti (Stampa Alternativa, 2002); Siamo alla frutta. Ritratto di Marcello Pera (Kaos edizioni, 2005); Il baratto. Il Pci e le televisioni: le intese e gli scambi fra il comunista Veltroni e l’affarista Berlusconi negli anni Ottanta (Kaos edizioni, 2008); Dossier Bossi – Lega nord (Kaos edizioni, 2011); Se questo è un giornalista. Ritratto di Augusto Minzolini (Kaos edizioni, 2011); Al di sotto di ogni sospetto. 1963-1993: trent’anni di scandali affaristici e di guai giudiziari di Silvio Berlusconi prima del 1994 (cioè prima che adoperasse la politica per avere l’immunità parlamentare e per farsi l’impunità legislativa ad hoc) (Kaos edizioni, 2013); Il Berluschino. Il fine e i mezzi di Matteo Renzi (Kaos edizioni, 2014); Matteo Salvini sottovuoto spinto (Kaos edizioni, 2015).

Per ulteriori informazioni sull’associazione “OItre il visibile”: clicca qui!

Per acquistare il libro “Matteo Salvini sottovuoto spinto”: Amazon.it

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Tags:            

Lascia un Commento