SIAMO ALLA FRUTTA

Ritratto di Marcello Pera
Pagg. 176 – € 13,00 – ISBN 88-7953-153-0

Siamo alla frutta

Siamo alla frutta - copertina

Marcello Pera è uno dei più illustri rappresentanti della cosiddetta Seconda repubblica. La sua biografia politica, però, più che idealità o istituzioni, evoca il teatrante Leopoldo Fregoli, celeberrimo per le formidabili doti trasformistiche.Qui sono ricostruiti gli incredibili trasformismi mediante i quali Pera è arrivato fino al vertice di Palazzo Madama (seconda carica dello Stato), in quota laica e berlusconiana. Da quando si proclamava fautore di un «socialismo pragmatico» e strizzava l’occhio al Psi di Craxi (primi anni Ottanta), a quando cavalcava l’ondata giustizialista e antipartitica provocata da Mani pulite (primi anni Novanta). Da quando, campione liberale di laicità e anticlericalismo, si avvicinò ai radicali, a quando nel 1994 liquidò l’avvento di Forza Italia affermando che «Berlusconi è a metà strada tra un cabarettista azzimato e un venditore televisivo di stoviglie, una roba che avrebbe ispirato e angosciato il povero Fellini». Fino al Pera del Duemila: senatore di Forza Italia, nemico giurato delle “toghe rosse”, filoclericale a braccetto con papa Ratzinger, antilaico e teo-con all’italiana…

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Tags:         

Lascia un Commento