Crisi economica: delegazione radicale partecipa alla fiaccolata di imprenditori e lavoratori “Silenziosamente”. Con Marco Beltrandi, Mario Staderini, Michele De Lucia, Alessandro Massari

Una delegazione radicale parteciperà alla fiaccolata organizzata a Roma da imprenditori e lavoratori per concentrare l’attenzione sui problemi complessivi del mondo del lavoro.

Noi radicali “Silenziosamente” proseguiamo la nostra vicinanza ai datori di lavoro e ai lavoratori vittime della crisi economica, crisi che ha reso evidente a tutti la necessità di riformare il Paese.

I problemi sollevati sono gravi, reali e necessitano di una risposta politica e legislativa urgente. Per questo motivo, sin dall’inizio della legislatura, i Radicali hanno depositato numerose proposte di legge contenenti soluzioni efficaci ai problemi evidenziati da imprenditori e lavoratori.

Proposte depositate in un momento in cui altre erano le urgenze della politica e nessuno ascoltava chi oggi si suicida.

Sin dal momento della fondazione dell’associazione spontanea di imprenditori “Imprese che resistono” (a cui aderiva l’imprenditore romano suicidatosi nei giorni scorsi) abbiamo dialogato per capire quali fossero le riforme necessarie. Imprese che resistono ha partecipato a tutti i nostri congressi, trovando uno spazio accogliente per dar voce alla propria preoccupazione, per evitare che si trasformasse in rabbia o disperazione.

Beltrandi ha depositato numerose soluzioni legislative, prima tra tutte una proposta per evitare i ritardi nei pagamenti, ritardi che tanto danneggiano le PMI, ed una seconda per l’adozione dell’iva per cassa, facendo si che le imposte si paghino al momento giusto e non in anticipo. Per i lavoratori invece, da sempre, chiediamo innanzitutto un sistema di welfare universale che li tuteli tutti, non solo alcuni. Una riforma equa e civile, irrinunciabile in momenti gravi come quello attuale, per garantire la coesione sociale.

Per questi motivi il deputato radicale Marco Beltrandi, Mario Staderini segretario di RI, il tesoriere Michele De Lucia, e Alessandro Massari, della Direzione nazionale, parteciperanno alla fiaccolata a Piazza del Pantheon, per proseguire il dialogo con chi paga sulla propria pelle il prezzo troppo alto delle mancate riforme.

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Tags:            

Lascia un Commento