Roma, largo Argentina, lavori di “prolungamento” del tram 8: cronaca di uno scempio annunciato

Roma, largo Argentina, lavori di “prolungamento” del tram 8: cronaca di uno scempio annunciato
ago
11

Roma, largo Argentina, lavori di “prolungamento” del tram 8. Prolungamento tra virgolette, perché si tratta di far girare il mezzo all’inizio di largo Argentina lungo via delle Botteghe Oscure, per terminare la corsa non appena si sbuca in piazza Venezia. Si tratta di poche (molto poche) centinaia di metri. Per fare questo si passa sopra le rovine e la Crypta Balbi. Per realizzare quest’opera (opera??) inutile, si spendono circa quattro milioni di euro dei contribuenti. Se il problema è che l’attuale capolinea è fastidioso per il Teatro, basta far terminare la linea in piazza Cairoli, poco prima. In questo caso si tratta di poche decine di metri (non scherzo, saranno giusto 50). Ma cosa gli dice, la zucca, ad Alemanno? Una cosa era il progetto originario (prolungamento fino a Roma Termini: fatti salvi i monumenti e i ruderi, da salvaguardare, aveva un senso), ma quanto sta accadendo è francamente da manicomio (partitocratico).



Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Tags:           

Lascia un Commento